Crea sito

MURALES

Il trompe l’oeil significa “ingannare l’occhio”Il trompe l’oeil è una antichissima forma di decorazione utilizzata fin dai tempi dei Greci e dei Romani.
“Trompe l’oeil” significa “ingannare l’occhio”, ed è una tecnica pittorica che, attraverso prospettive e giochi di colori, imita il reale a tal punto da poter eliminare una parete esistente, trasformandola in giardino, una vista sul mare, un terrazzo, dando così spazio agli ambienti.
I trompe l’oeil possono essere dipinti direttamente sul muro, oppure su pannello in legno o su tela.
Ora esistono anche gli affreschi fai da te con effetto trompe l’oeil, che possono essere applicati da chiunque in modo rapido e piuttosto semplice.

Si può credere che questo intero edificio è stato dipinto in modo così perfetto da ingannare l’occhio. La foto a sinistra mostra l’edificio prima del ‘lifting’. Murales come questo, sono chiamati Trompe L’Oeil (francese per “ingannare l’occhio”)

Se ti dicessi che questo portico fantastico in realtà non esiste ci crederesti?  E’ “solo” un murale, e che un murale, devo dire! E’ stato dipinto da artista di nome Richard Haas sulla facciata del palazzo della Fratellanza a Cincinnati, Ohio, nel anno 1983. Questo murale è vero esempio di finiture trompe l’oeil ( “per ingannare l’occhio”).

Tutto ciò che vedete dentro i mattoni è un murale!

Si tratta di un murale incredibilmente ben fatto su Taylor Hall, Chico State University in California. Ha dato l’artista riconoscimento internazionale perché sembra così reale. L’idea è stata aperta la rottura del muro di mostrare un museo immaginato all’interno. 

un murale in stile egiziano adorna una parete a Los Gatos, California.
Pugh dipinge persone nel il murale in per aumentare l’effetto 3D.

Se si guardano le immagini qui sotto è difficile credere che siano solo dei dipinti su un muro!


Eric Grohe crea illusioni sorprendenti. In alcune di queste immagini delle sue opere, è difficile distinguere ciò che è disegnato e ciò che è in primo piano è reale. Anche se non strettamente fotorealistica, le sue opere sulla prospettiva si dimostrano irresistibilmente reale a distanza.

Altri murales